Formazione

Le tre direzioni di senso della formazione professionale permanente dei docenti alla luce delle novità introdotte dalla L.107/15:

ESIGENZE NAZIONALI: Priorità di sistema e Piani Nazionali. Gli Ambiti e le Reti di Scopo:

MIGLIORAMENTO DELLA SCUOLA: ciascun Istituto Scolastico formula un Piano per la Formazione dei Docenti (che costituisce uno degli indicatori del RAV e della valutazione del dirigente scolastico). Le azioni formative individuate saranno aderenti ai bisogni espressi nei documenti programmatici triennali (PTOF e PdM), e costituiranno una sintesi possibile tra la domanda di formazione espressa in seno ai dipartimenti,i bisogni formativi programmatici e le richieste espresse dal territorio .

SVILUPPO PERSONALE E PROFESSIONALE : le esigenze individuali di crescita professionale dei docenti, riferiti alle nuove categorie introdotte dalla L.107/15 ( Standard Professionali - Portfolio professionale docente - Piano individuale di Sviluppo Professionale), dovranno integrarsi sia con il Piano di Miglioramento del singolo Istituto, che con le priorità di Sistema, espresse nel Piano Nazionale di formazione dei docenti.

 

Ultime notizie ed eventi