logo chimica
CHIMICA, MATERIALI E BIOTECNOLOGIE

Chimica, Materiali e Biotecnologie

Dipartimento di chimica, materiali e biotecnologie

Cos'è

Il Diplomato in “Chimica, materiali e biotecnologie”:

  • ha competenze specifiche nel campo dei materiali, delle analisi strumentali chimico-biologiche, nei processi di produzione, in relazione alle esigenze delle realtà territoriali, negli ambiti chimico, merceologico, biologico, farmaceutico, tintorio e conciario;
  • ha competenze nel settore della prevenzione e della gestione di situazioni a rischio ambientale e sanitario.

È in grado di:

  • collaborare, nei contesti produttivi d’interesse, nella gestione e nel controllo dei processi, nella gestione e manutenzione di impianti chimici, tecnologici e biotecnologici, partecipando alla risoluzione delle problematiche relative agli stessi; ha competenze per l’analisi e il controllo dei reflui, nel rispetto delle normative per la tutela ambientale;
  • integrare competenze di chimica, di biologia e microbiologia, di impianti e di processi chimici e biotecnologici, di organizzazione e automazione industriale, per contribuire all’innovazione dei processi e delle relative procedure di gestione e di controllo, per il sistematico adeguamento tecnologico e organizzativo delle imprese;
  • applicare i principi e gli strumenti in merito alla gestione della sicurezza degli ambienti di lavoro, del miglioramento della qualità dei prodotti, dei processi e dei servizi;
  • collaborare nella pianificazione, gestione e controllo delle strumentazioni di laboratorio di analisi e nello sviluppo del processo e del prodotto;
  • verificare la corrispondenza del prodotto alle specifiche dichiarate, applicando le procedure e i protocolli dell’area di competenza;
  • controllare il ciclo di produzione utilizzando software dedicati, sia alle tecniche di analisi di laboratorio sia al controllo e gestione degli impianti;
  • essere consapevole delle potenzialità e dei limiti delle tecnologie nel contesto culturale e sociale in cui sono applicate.

A cosa serve

Il diplomato in "Chimica, Materiali e Biotecnologie" può:

  • iscriversi a qualsiasi facoltà universitaria
  • lavorare in:
    • laboratori di analisi chimiche, cliniche, microbiologiche e ambientali
    • industrie conserviere
    • aziende del settore chimico, farmaceutico e cosmetico
    • impianti di depurazione
    • enti territoriali
  • esercitare la libera professione di perito chimico

Struttura responsabile dell'indirizzo di studio

Servizi correlati

Luoghi in cui viene erogato l'indirizzo di studio

  • indirizzo

    via Alessandro Volta, 15 pescara

  • CAP

    65129

  • Orari

    9:00 - 11:00

Programma di studio

PIANO DI STUDI
DisciplineOre settimanali per annoTipo Prova:
Scritta
Orale
Pratica
Grafica
12345
Lingua e Letteratura Italiana44444SO
Lingua Straniera (inglese)33333SO
Storia22222O
Matematica44333SO
Diritto ed Economia22O
Geografia1O
Scienze Integrate (Scienze della Terra e Biologia)22O
Scienze Integrate (Fisica)3(1)3(1)OP
Scienze Integrate (Chimica)3(1)3(1)OP
Tecnologie e tecniche di Rappresentazione Grafica3(1)3(1)OG
Tecnologie Informatiche (*)3(1)SP
Scienze e Tecnologie Applicate (*)3(1)O
Complementi di Matematica11O
Scienze Motorie e Sportive22222OP
Religione Cattolica o Attività Alternative11111O
Articolazione “CHIMICA E MATERIALI”
Chimica Analitica e Strumentale7(4)68SOP
Chimica Organica e Biochimica5(2)53OP
Tecnologie Chimiche Industriali4(2)56SOP
Articolazione “BIOTECNOLOGIE AMBIENTALI”
Chimica Analitica e Strumentale4(3)4(4)4(4)OP
Chimica Organica e Biochimica4(2)4(2)4(3)OP
Biologia, Microbiologia e Tecnologie di Controllo Ambientale6(3)6(3)6(3)SOP
Fisica Ambientale223O
Totale ore settimanali3332323232

Contatti

Documenti

Libri di testo ISTITUTO TECNICO

Elenco dei libri di testo

INTEGRAZIONI AL PTOF

Documenti di integrazione al PTOF

CURRICOLI Dipartimenti

Il curricolo è l’insieme dei percorsi formativi comuni e personalizzati elaborati dal collegio docenti e dai dipartimenti.
Skip to content